FAQs

Cerca fra le FAQs e chiarisci ogni aspetto.

Generale

Domande generiche sul servizio Tingalo!

7 Risposte
Cos'è Tingalo!?
Tingalo è una piattaforma digitale dedicata al settore editoriale B2B. Tingalo nasce come alternativa alla distribuzione centralizzata, proponendo una soluzione distributiva economicamente e praticamente più sostenibile, basata sulla cooperazione tra pari: peer-to-peer goods exchange.
È un nuovo paradigma secondo cui il rivenditore rende disponibile un piccolo volume del proprio magazzino su Tingalo il quale si occuperà di gestire in modo ottimale i flussi di beni editoriali tra i vari magazzini in una data zona e tra più zone.
Il marketplace di Tingalo consiste in diverse aree commerciali. In ciascuna area, su decisione dell'editore la piattaforma rilascia alla singola libreria una licenza di distribuzione esclusiva, per un dato prodotto, per un periodo di tempo limitato (6 mesi). Durante questo periodo, la libreria che avrà acquisito la licenza (i.e. la collettante) rivenderà nel proprio negozio e rifornirà le altre librerie della sua stessa zona. Ogni vendita B2B della collettante verrà remunerata per il servizio deposito. In alternativa, l'editore può decidere di distribuire senza erogare alcuna licenza, in modo diretto, in conto assoluto.
Tingalo è un servizio dedicato a tutti gli operatori professionali del settore editoriale, tra cui librerie indipendenti (e non), edicole, editori che si assumono il c.d. rischio d'impresa, associazioni culturali. Tutti i partecipanti all'ecosistema Tingalo dovranno operare secondo gli standard previsti dal servizio. Per maggiori informazioni ti invitiamo a leggere i termini di servizio.
No. Non possono accedere al servizio i cosidetti 'editori a pagamento' e/o operatori che offrono servizi di stampa e/o che impiegano modelli editoriali non in linea con la definizione di "Editore" secondo quanto previsto dalle norme in materia. Per maggiori info consulta i termini di servizio.
No. Se l'editore impiega lo strumento del crowdfunding per finanziare la realizzazione delle singole opere non potrà accedere al servizio. Diversamente, potranno accedere al servizio tutti gli editori che hanno impiegato o intendono impiegare il crowdfunding come mero strumento di finanziamento dell'impresa editoriale. Per maggiori informazioni visita i termini di servizio.

Costi di servizio

Domande sui costi del servizio offerto da Tingalo!

3 Risposte
Per l'editore, l'accesso al servizio, l'upload dei prodotti e la generazione delle offerte sono totalmente gratuite. Tingalo applicherà una piccola commissione su ogni transazione conclusa.
Per la libreria, l'accesso al servizio, la consultazione dei prodotti e l'acquisizione delle licenze distributive sono totalmente gratuite. Per ogni copia rivenduta in modalità B2B (libreria-libreria) questa riceverà un compenso per il servizio deposito: circa 1 euro a copia. Per maggiori informazioni ti invitiamo a visitare la pagina costi di servizio.
Per maggiori informazioni relative alle commissioni di servizio e alle percentuali di remunerazione previste da Tingalo consulta la pagina dedicata: costi di servizio.
No. Gli editori possono usufruire in modo completamente gratuito del servizio di upload del proprio catalogo. L'editore dovrà fornire i dati secondo le istruzioni fornite (tabella formato .xls o .csv + copertine) e il team Tingalo si occuperà di tutto il resto. Per maggiori info, ti inviatiamo a visitare la pagina upload catalogo.

Domande specifiche sul servizio

Domande specifiche sul servizio offerto da Tingalo!

3 Risposte
Nella fase di upload del prodotto potrai scegliere se distribuire tale prodotto in modalità "vendita diretta" o tramite "licenza esclusiva". Nel primo caso, potrai vendere su Tingalo e in parallelo su tutti i canali distributivi che desideri senza alcun limite. Nel secondo caso, dovrai distribuire quel dato prodotto su Tingalo in via esclusiva al fine di garantire alla libreria licenziataria l'effettiva esclusiva nella sua zona commerciale di appartenenza. La licenza esclusiva è riferita solo alla distribuzione B2B, ovvero nessun limite invece è previsto per la distribuzione B2C.
La vendita diretta ti permette di vendere i libri sul marketplace in conto assoluto. La libreria potrà richiedere di rendere il prodotto entro i termini previsti dal servizio. Diversamente, distribuendo tramite licenza esclusiva, Tingalo orchestra in modo ottimizzato il dispacciamento dei beni al fine di ridurre il reso per l'editore e l'invenduto per la libreria. La licenza di distribuzione esclusiva, in tal senso, trasferisce rispettivamente il rischio di reso e di invenduto sull'ecosistema (aumentando le probabilità che quel prodotto verrà trasferito) piuttosto che sul singolo operatore. Al contempo, la vendita tramite licenza esclusiva rende la gestione degli ordini più sostenibile per l'editore, il quale dovrà interagire solo ed esclusivamente con i licenziatari (e non con tutte le librerie che rivendono un dato prodotto).
Vale ciò che è stato descritto nel punto precedente. Inoltre, la libreria che acquisisce la licenza esclusiva è remunerata per il servizio deposito con circa 1 euro a copia (vedi costi per dettagli). In alcune circostanze questo potrebbe significare un sensibile flusso di beni all'interno della propria impresa. Diversamente, se una libreria non desidera acquisire una licenza potrà sempre suggerirla al proprio vicino o a un altro collega in un'altra zona, e viceversa. Da qui emerge un virtuoso meccanismo di cooperazione, i.e. un prezioso equilibrio microeconomico dal quale entrambe le librerie potranno beneficiare. Diversamente, con la vendita diretta è previsto comunque l'accredito per il servizio deposito, tuttavia, si opera in un contesto più competitivo che cooperativo. Ovvero, la probabilità di ricevere ordini dall'ecosistema (libreria-libreria) è notevolmente ridotta in quanto non si intercetta la domanda della zona commerciale di afferenza e questo si traduce in un aumento del rischio di reso per invenduto.

Pagamenti, ciclo ordini e licenze

Domande sugli ordini

9 Risposte
L'intermediario finanziario della piattaforma è stripe.com. I flussi di denaro sono mediati e gestiti da STRIPE in modo sicuro. Gli accrediti sul conto indicato verranno elaborati giornalmente. I tempi di bonifico sono di circa sette/dieci giorni lavorativi salvo eccezioni. Maggiori informazioni su termini di servizio.
Potrai effettuare i tuoi acquisti pagando con carte dei circuiti: Visa | Mastercad | American Express
Dipende. Se hai acquistato direttamente dall'editore un prodotto non distribuito tramite licenza esclusiva, potrai rendere il prodotto entro i termini previsti dalle condizioni del servizio. Diversamente, se acquisti da una libreria licenziataria che distribuisce il prodotto nella tua zona (i.e. la collettante), non potrai effettuare una richiesta di reso per invenduto, ma potrai richiedere la sostituzione della merce a spese del venditore, qualora questa si riveli non conforme o difettosa al momento della ricezione. Potrai comprendere da chi stai comprando sempre, prima del checkout, tramite l'apposito banner informativo presente nella pagina prodotto sul marketplace Tingalo. Ti invitiamo a visitare la pagina termini di servizio.
No. Ogni ordine ricevuto deve essere necessariamente evaso secondo gli standard distributivi previsti dai termini di servizio. Qualora questa circostanza non si verifichi, la violazione dei termini di servizio può comportare la sospensione dell'account. Maggiori info termini di servizio
No. Ogni ordine ricevuto deve essere necessariamente evaso secondo gli standard distributivi previsti dai termini di servizio. Qualora questa circostanza non si verifichi, la violazione dei termini di servizio può comportare la sospensione dell'account. Maggiori info termini di servizio
ATTENZIONE: Al momento non è possibile inviare fatture elettroniche legalmente riconosciute al sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate. Tuttavia, Tingalo mette a disposizione uno strumento per l'emissione di fatture e note di credito proforma, le quali NON hanno alcuna valenza legale. Allo stesso modo, il sistema permette di cambiare lo stato di ogni documento come "fattura elettronica emessa": è importante comprendere che questa è una funzione di semplice promemoria, ovvero, cliccando sul tasto apposito la fattura proforma verrà semplicemente contrassegnata come "inviata al sistema di interscambio" ma di fatto ciò non avviene. Sarà sempre e comunque responsabilità dell'utente effettuare le dovute comunicazioni con l'Agenzia delle Entrate. Maggiori info: termini di servizio
In base alla tua circostanza, potrai decidere se rendere il prodotto all'editore secondo le tempistiche e le modalità previste dai termini di servizio. Allo stesso modo, se i tuoi prodotti risultano ancora disponibili all'interno del tuo magazzino Tingalo, in base alla richiesta di mercato, il sistema potrebbe comunque indirizzare un ordine presso il tuo negozio (anche se la licenza è scaduta), dunque potresti evitare di dover effettuare una complessa richiesta di reso all'editore. Maggiori info: termini di servizio
No panic! Prima di prendere qualsiasi decisione, ti suggeriamo di comprendere bene perché il prodotto che hai acquistato non performa: potrai aiutarti con le metriche fornite da Tingalo per triangolare il problema. Ciò fatto, in base alla tua circostanza, potresti poter rendere il prodotto, oppure potresti decidere di custodirlo ancora un po' in magazzino: in base alla richiesta di mercato, se il tuo prodotto risulta ancora disponibile nel tuo magazzino Tingalo, il sistema potrebbe comunque indirizzarti un ordine per quel prodotto.